STAMPA 3D PER I BENI ARTISTICI CULTURALI

inizio corso: 04/04/2019

costo corso: 200 €

durata corso: 12 ore

ti interessa questo corso?
  • Privacy*
    Inviando i miei dati, dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy e acconsento al trattamento degli stessi per l’erogazione del servizio richiesto o della risposta alla richiesta di informazioni. Acconsento al trattamento dei dati come risultante dall’informativa privacy per le finalità di invio di materiale promozionale

il corso

Lo sviluppo e la diffusione delle tecnologie di Fabbricazione Digitale hanno portato nuove opportunità e nuovi strumenti anche per chi lavora nel settore dei Beni Culturali. In particolare, le tecnologie di scansione 3D e di stampa 3D hanno introdotto non poche novità nel campo della conservazione, del restauro e della divulgazione del nostro patrimonio. La stampa 3D è una tecnologia che permette di riprodurre fisicamente quasi qualsiasi oggetto, partendo da un file 3D digitale. Le tecnologie sono tante, così come i materiali disponibili.

contenuti

Nel settore dei Beni Culturali le tecnologie di stampa 3D hanno aperto nuove opportunità in numerosi ambiti: ad esempio per il restauro integrativo di elementi scultorei o architettonici, per allestire percorsi tattili per ciechi e ipovedenti all’intero dei Musei, per creare attività didattiche nelle scuole, per creare repliche realistiche di opere d’arte.

L’obiettivo del corso è far conoscere le potenzialità di queste tecnologie tra i professionisti che lavorano a stretto contatto con il patrimonio storico-artistico.

Nella prima parte del corso verranno mostrati alcuni casi di studio di stampa 3D applicata al patrimonio culturale e si vedranno quali sono le tecnologie di stampa 3D più diffuse. Saranno poi esaminati i materiali più interessanti per applicazioni nell’ambito dei Beni Culturali: oggi oltre alle normali plastiche esistono polimeri che contengono polveri di diverso tipo utili per ottenere effetti materici differenti, come polvere di marmo, polvere di legno o polvere di bronzo.

Durante il corso si vedrà nel dettaglio come preparare alla stampa un modello 3D digitale e come stamparlo con stampanti a filamento (FFF – Fused Filament Fabrication) e a resina (SLA – Stereolitography). Successivamente, si sperimenteranno alcune semplici tecniche di post-lavorazione degli oggetti stampati, come la levigatura, la colorazione e l’applicazione di resine protettive.

a chi è rivolto

Il corso è rivolto a restauratori, architetti, archeologi e, in generale, a tutti coloro che operano nel settore dei Beni Culturali e Artistici e che vogliono apprendere nuovi strumenti di lavoro.

prerequisiti

Non è necessaria alcuna conoscenza pregressa, il corso è di livello base ed è aperto a chiunque voglia imparare a stampare in 3D un oggetto.

E’ consigliato, ma non indispensabile, possedere competenze di base nella creazione di modelli 3D digitali.

orari, frequenza e iscrizioni

Le lezioni si terranno sabato 4 maggio e sabato 11 maggio dalle 10.30 alle 17.30  per un totale di 12 ore.

Il costo del corso è di 200€ +IVA (di cui il 30% da versare all’atto dell’iscrizione).

Per info e iscrizioni rivolgersi presso la Segreteria Didattica SIAM nei seguenti orari:

Martedì 17.00 – 19.00
Mercoledì 10.00 – 13.00 | 17.00 – 19.00
Giovedì 15.00 – 19.00
Venerdì 10.00 – 13.00

docente

Giulio Bigliardi

Laureato in Conservazione dei Beni Culturali – Ind. Archeologico nel 2003, ha conseguito un Master di II Livello in Geotecnologie per l’Archeologia nel 2006 e un Dottorato di Ricerca in Scienze della Terra nel 2010. Dopo aver lavorato quasi 10 anni su scavi archeologici in Italia e all’estero, dal 2012 si occupa di tecnologie di Fabbricazione Digitale applicate al settore dei Beni Culturali. Oltre a 3D ArcheoLab, ha creato la scuola Makars e il portale 3D Virtual Museum.

QUESTO CORSO NON FA PER TE MA PER QUALCHE TUO AMICO SU FACEBOOK?

TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre aggiornato su corsi e eventi.

Inserisci la tua email e iscriviti alla nostra newsletter